L’articolo illustra due progetti finanziati nell’ambito del Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia-Francia Marittimo 2014/2020 che si occupano di pianificazione, gestione e mitigazione dei rischi naturali ed antropici, con particolare riferimento all’impatto sulle aree antropizzate e nei quali il DICCA svolge il ruolo di partner. Si tratta di TRIG Eau (Transfrontalierità, Resilienza, Innovazione & Governance per la prevenzione del Rischio Idrogeologico) e PORT-5R (Per una gestione sostenibile dei rifiuti nei porti del Mediterraneo).

(Info: http://interreg-maritime.eu/web/t.r.i.g-eauhttp://interreg-maritime.eu/web/port5r)